Avvisi e Modulistica

Calendario di incontri finalizzati alla partecipazione al processo di perimetrazione dei centri e nuclei di particolare interesse per le frazioni del comune di Accumoli .

Il Comune di Accumoli rende noto che, a seguito della presentazione delle perimetrazioni provvisorie di cui la Regione ha preso atto con Delibera di Giunta Regionale n.372 del 27.06.2017, si ritiene opportuno svolgere una serie di incontri con gli abitanti di Accumoli e delle varie frazioni che contengono un’area perimetrata per illustrare le perimetrazioni proposte, modalità di presentazione delle osservazioni e dare informazioni riguardo al processo di approvazione definitiva degli stessi. Gli incontri relativi alle perimetrazioni per le singole frazioni con il Comune e l’Ufficio Speciale saranno eseguiti presso la sede del C.O.C. di Accumoli – S.S. n.4 Salaria Km 141 + 600 con il calendario scaricabile qui.

Inserimento istanze nel sistema MUDE.

Da indicazioni ricevute dalla struttura Commissariale, si invitano i professionisti ad inserire nel sistema MUDE tutte le istanze relative alle Ordinanze 4-8, 13 e 19, anche ove non disponibili le relative opzioni, con le modalità indicate nel sistema delle FAQ del Commissario straordinario, nel testo della risposta di un ticket visualizzabile qui.

Calendario incontri con le frazioni del comune di Amatrice per informazioni su perimetrazioni.

Il Comune di Amatrice rende noto che, a seguito della presentazione delle prime perimetrazioni, si ritiene opportuno svolgere una serie di incontri con i frazionisti delle 40 frazioni che contengono una area perimetrata per illustrare le perimetrazioni proposte, le modalità di presentazione delle osservazioni e dare informazioni riguardo al processo di approvazione definitiva degli stessi.

Il calendario è scaricabile qui.

Proposta volontaria di individuazione dell‘aggregato edilizio

A seguito del protocollo d’intesa siglato da Regione Lazio, Provincia di Rieti, Ufficio Ricostruzione e Comuni del cratere laziale, è stato dato concreto inizio alla fase di ricostruzione prevedendo, nelle more delle perimetrazioni da parte della Regione all’interno delle quali si procederà tramite strumenti urbanistici attuativi, di consentire sin da ora la presentazione di proposte volontarie per l’individuazione degli aggregati edilizi, alle condizioni di cui al citato protocollo.

Per la presentazione delle domande, utilizza il modello scaricabile qui.